#serviziallapersona

Abili al lavoro, nuovo bando

E’ on line il nuovo Bando Abili al Lavoro. Con uno stanziamento complessivo di 2,5 milioni di euro per il 2019, sosterrà progetti presentati da organizzazioni non profit che puntino ad aumentare le opportunità occupazionali per persone con disabilità, che hanno quindi maggiori difficoltà di inserimento lavorativo, cercando di migliorare l’applicazione della normativa sul collocamento mirato, diminuire le scoperture delle aziende e rilanciare un rinnovato protagonismo del mondo imprenditoriale e sociale.

Il bando Abili al Lavoro è a due fasi: la scadenza della prima fase, per la presentazione delle idee progettuali, è il 10 maggio alle ore 17. Il bando è consultabile alla PAGINA BANDI. 

Il nuovo bando Abili al Lavoro nasce anche dalle riflessioni ed esigenze che sono emerse nella ricerca Il collocamento mirato e le convenzioni ex. Art. 14. Evidenze e riflessioni, appena pubblicato nella collana “I Quaderni dell’Osservatorio. La ricerca approfondisce con dati e interviste l’applicazione della legge sul collocamento mirato (legge 68/1999), contribuendo alla riflessione sul problema e a politiche che possano affrontarlo in maniera più efficace. 

correlate

serviziallapersona

Carlo3

Un lavoro per chi è fragile psicologicamente

Storie dall'ONP Bistrò dove trovano lavoro persone con problemi psichiatrici
Leggi tutto